Rumpassion
Il Social Cittadino

VIDEO – Ecco i vincitori di Startup Cup Lazio 2018

Il feed non poteva non passare per gli account ufficiali di lazio Innova, società in house della Regione Lazio, partecipata anche, con quota di minoranza, dalla Camera di Commercio di Roma. I team in gara si sono sfidati a colpi di pitch. In finale i migliori progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico, nati nelle aule e nei laboratori delle università e dei centri di ricerca del Lazio. Quasi trenta le idee di impresa che hanno risposto all’edizione 2018 della Start Cup Lazio. Dieci i finalisti che si sono contesi, ieri, la vittoria. Quattro le categorie tematiche dei progetti presentati: Life Sciences, Cleantech & Energy, Industrial e ICT.  Ecco i nomi dei primi quattro classificati nella competizione, che accedono al PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, promosso dalla rete nazionale degli incubatori di impresa universitari (PNICube):

1° classificato: SPlastica – plastica sostenibile (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

2° Idroluppolo – luppolo idroponico (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)

3° MST – Microbalance Sensor Technologies Air Quality (INAF e CNR)

4° RECO(Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale)

Numerosi i premi speciali assegnati, in ragione dell’elevato livello delle proposte presentate. I progetti Idroluppolo, Sapore Di-Vino (Sapienza Università di Roma – Università degli Studi “Niccolò Cusano”) e VoiceWise (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”) hanno ricevuto il Premio speciale Start up initiative Intesa San Paolo Innovation Center, che permette di accedere al Boot Camp for Entrepreneurs. I progetti Beewatch (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)  e a Kindi – Il commercialista in tasca (Università degli Studi “Niccolò Cusano”) si sono aggiudicati il Premio Speciale Peekaboo, che prevede l’accesso al Lean Startup Program.

Il premio Speciale Lazio Innova Open Innovation è stato assegnato al progetto Idroluppolo.

Infine, le menzioni speciali: il progetto Toys Therapy (Quasar Design University) ha ricevuto la menzione speciale Social Innovation, mentre al progetto KINDI – Il Commercialista in tasca è andata la menzione speciale pari opportunità.

CLICCA SOTTO E LANCIA LA CLIP

Commenta con Facebook

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *