Rumpassion
Il Social Cittadino

#SPORT – “Corsa di Miguel” e premiazione anno social 2018 per la ‘Amatori Top Runners Castelli Romani’

Con ritrovo presso lo “Stadio dei Marmi”, partenza dal “Piazzale della Farnesina” ed arrivo all’interno dello “Stadio Olimpico” si è disputata anche questa 20^ edizione de “La Corsa di Miguel”, gara competitiva sulla distanza di 10 Km con 5.450 partecipanti al traguardo. Questa prova che ha contato 10.000 presenze, se si tiene conto anche dei partenti della non competitiva, è sempre una tra quelle più amate dal popolo dei runners oltre che per la sua importante valenza umana riguardo  questo ragazzo Miguel, maratoneta – poeta argentino desaparecido, anche per il suo epilogo sul tartan dello Stadio Olimpico che da sempre attrae, soprattutto, il mondo amatoriale. Ottimo l’ottavo posto di categoria ottenuto dal  veterano “Ama-Top”  Marcello Angeloni, cosa non da poco in questa manifestazione, che ha concluso la sua prova in 47:25. Le donne in gara Emanuela Moauro in 57:02 al traguardo e Giorgia Vanni arrivata in 1h15:59. Gli altri in ordine d’arrivo Marcello Lanera, 42:54, Franco D’Arcadia, 43:48, Marco Muscedere, 47:59, Stefano Mazzone, 49:54, Donato Salustri, 55:04, Roberto Bastianelli, 56:10 e Giorgio Porta che ha chiuso con il tempo di 57:02. Alla prossima per “Miguel”. Ora passiamo a quello che è stato l’avvenimento “clou” della giornata, il pranzo Sociale di fine inizio anno e la consueta premiazione sociale a favore di tutti quegli atleti della Amatori Top Runners Castelli Romani che si sono messi più in mostra nel 2018 per meriti e per presenze nelle varie manifestazioni alle quali si è partecipato durante l’anno. Fare il nome di ognuno di essi, sono tantissimi, sarebbe cosa molto lunga perciò riferiamoci al contesto in cui questa piccola cerimonia ha avuto luogo che è risultato un qualcosa di veramente bello ed entusiasmante. Innanzitutto la  “location”, quella certamente di uno dei ristoranti più quotati dei nostri luoghi, che ha messo a disposizione della società una intera sala dove oltre che a mangiare prelibatezze è servita come palco per rendere un doveroso omaggio a chi nell’anno passato ha dato lustro a questo magnifico sodalizio. Oltre cento le presenze degli atleti e familiari in sala, una bellissima compagnia che ha veramente dimostrato la reale compattezza e fraternità di questo gruppo che rigorosamente in tuta sociale, “nuova di zecca”, si è ritrovato a vivere questo avvenimento con gioia, amicizia e soprattutto con quella smisurata voglia di stare insieme, indispensabile per rendere sempre più coeso questo grande gruppo. Appuntamento quindi, tanto per continuare questo magnifico viaggio insieme, a domenica prossima in occasione della 21^ edizione della “ Corriamo a Monte San Biagio “ (Lt), gara sociale sulla lunghezza di 11 Km.

Commenta con Facebook

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *